Falsa gravidanza. Come intervenire.

Falsa Gravidanza. Vi spieghiamo cos’è e soprattutto come intervenire.

La PSEUDOCIESI PALESE (falsa gravidanza – pseudogravidanza – gravidanza isterica – falsa lattazione – galattorrea) è una sindrome caratterizzata da:

– Aumento di peso
– Ipertrofia della ghiandola mammaria
– Secrezione lattea (da poche gocce di un liquido chiaro o marroncino a quantità considerevoli di latte)
– Scolo vaginale mucoide
– Irrequietezza, nervosismo, aggressività
– Disappetenza
– Tendenza a preparare un nido
– Assunzione di atteggiamenti materni nei confronti di oggetti inanimati.

QUANDO E PERCHE’ SI VERIFICA

Queste manifestazioni compaiono 6-12 settimane dopo il calore (estro) e sono la conseguenza del termine della fase luteinica di un ciclo estrale che comporta una riduzione del progesterone con aumento della prolattina.
TUTTE le cagne con cicli estrali regolari alla fine della fase luteinica hanno la stessa condizione ormonale e la “pseudogravidanza” può essere silente o manifesta.

Tale sindrome nelle femmine di gatto non dà mai luogo a segni e sintomi clinici.

COSA FARE?

Se il tuo cane manifesta questi sintomi è bene recarsi dal veterinario, che innanzitutto attraverso una palpazione addominale o un’ecografia si accerterà dell’assenza dei feti.

Successivamente il medico valuterà il da farsi in quanto l’approccio terapeutico varia in base a gravità e durata dei sintomi.

La “pseudogravidanza” è una sindrome autolimitante e regredisce nel giro di 1-3settimane e pertanto è possibile, in alcuni casi, un approccio conservativo che consiste nell’attendere che rientrino i segni clinici.

Nel caso di forme più severe o prolungate è invece necessario intervenire prima che si sviluppino mastiti.
La terapia in questo caso è rivolta a ridurre ed eliminare la lattazione.
Ad oggi la terapia coi minori effetti collaterali consiste nella somministrazione di farmaci a base di inibitori della prolattina.

La sterilizzazione (ovariectomia o ovaristerectomia) è per ovvie ragioni la soluzione definitiva e dev’essere effettuata nei

tempi indicati dal veterinario.

In foto Dadi, una delle nostre pazienti curata proprio per Falsa Gravidanza.

falsa gravidanza 1
Author Info

redazione

Nessun commento

Pubblica un commento